Marco Cuchel, Presidente Associazione Nazionale Commercialisti, e Angelo Di Leva, Presidente ANC Milano, sulla situazione di estrema confusione e disagio in cui versa il paese.

Embed Code

Marco Cuchel, Presidente Associazione Nazionale Commercialisti, e Angelo Di Leva, Presidente ANC Milano, sulla situazione di estrema confusione e disagio in cui versa il paese. Uno smarrimento diffuso e spiazzante, dovuto al metodo confusionario con cui il governo sta cercando di fronteggiare l’emergenza. Anche la vita privata e professionale dei commercialisti è messa a dura prova da una politica che procede per slogan e conferenze stampa a reti unificate, in cui vengono lanciati provvedimenti descritti come risolutivi, ma che poi non si concretizzano e rimangono indiscrezioni. Le misure previste per le imprese annunciate dal premier Giuseppe Conte non sono state comunicate con precisione, e ancora una volta, nella situazione più difficile che il paese abbia mai attraversato dal dopoguerra in poi, la semplificazione sembra una chimera, così come la certezza normativa.