Marco Cuchel incontra Giulio Centemero. Per aiutare imprese e cittadini dichiarare il 2020 “anno bianco fiscale”

Embed Code

Troppa burocrazia; troppe norme e poco chiare; i commercialisti trasformati in “psicologi” alle prese con richieste di ogni genere da parte dei clienti spaesati per i troppi annunci e dalla poca chiarezza di decreti e DPCM.

A dirlo l’onorevole Giulio Centemero, Lega, membro Commissione finanze Camera dei deputati.

Più semplicità e azioni dirette come ribadisce da tempo il presidente Marco Cuchel.

Molte cose potevano essere fatte in modo diverso – secondo Centemero per aiutare imprese e lavoratori – e altre posso essere ancora fatte: come dichiarare il 2020 anno bianco fiscale e posticipare le scadenze o annullarle.

E su tutto incombe giugno quando verranno recapitate 8 milioni di cartelle fiscali.