Antiriciclaggio, Privacy, Cyber-sicurezza: quali le insidie e quali le tutele da adottare?

Tags : marco cuchel, associazione nazionale commercialisti, miriam dieghi,
Embed Code

Vita sempre più difficile quella del commercialista, il progresso tecnologico anziché semplificare sta sempre più complicando e caricando di responsabilità i professionisti del fisco. “Antiriciclaggio, Privacy, Cybersicurezza: quali le insidie e quali le tutele da adottare?” sono titolo e temi
della seconda tavola rotonda del convegno nazionale fiorentino dell’Associazione Nazionale Commercialisti.
Sinceramente sconcertante la differenze dei metri di giudizio adottati dal legislatore nel punire gli abusi in materia di circolazione dei dati personale, assolutamente indulgente quando l’Agenzia delle entrate tramite la fatturazione elettronica entra e rimane in possesso per 9 anni di dati del contribuente senza alcuna rilevanza per il fisco ma che verranno certamente e indebitamente sfruttati per indagini commerciali, assolutamente intransigente quando si tratta di controllare l’uso dei dati dei contribuenti di cui entra in possesso il commercialista. L’esempio è perfettamente spiegato dal professor. Ceccherini.